top of page

ESG Materiality: Navigare con passione nella sostenibilità locale

Respirare aria pulita. Per molti è un diritto quotidiano, qualcosa di quasi scontato.


Ma con l'inquinamento che oscura i cieli di tutto il mondo, l'accesso all'aria pulita non è più garantito. Ecco perché le aziende di tutto il mondo stanno abbracciando la sostenibilità come imperativo morale e commerciale.


Tuttavia, navigare nel panorama delle questioni ambientali, sociali e di governance (ESG) rimane complesso. Le valutazioni di materialità possono tracciare la rotta ottimale, ma solo con approfondimenti granulari a livello locale. Perché quando si tratta della "E" di ESG, non tutti vestono la stessa taglia.


Qui entrano in gioco innovatori appassionati come U-Earth Biotech. La nostra missione? Fornire soluzioni biotecnologiche che aiutino individui e aziende a purificare l'aria che respiriamo. Cosa offriamo? Tecnologie avanzate che distruggono tonnellate di inquinamento ogni giorno - strumenti validati per i partner che vogliono veramente impegnarsi per la sostenibilità.

ESG Materiality

Cosa significa ESG Materiality?

I principi della sostenibilità globale sono universali. Tuttavia, le priorità ambientali variano notevolmente a seconda della geografia. La deforestazione è più importante in Amazzonia che nell'Artico. La scarsità d'acqua è importante per le aziende che operano in Sudafrica, ma non per la Svizzera.


Le metriche, la definizione degli obiettivi e la rendicontazione dovrebbero riflettere questi contesti locali. Ad esempio, gli obiettivi di riduzione delle emissioni sarebbero più ambiziosi per i produttori di Pechino rispetto a quelli di Reykjavik.


Valutando i fattori ambientali solo a livello globale, non si colgono i rischi e le opportunità chiave specifiche del luogo. La "E" di ESG richiede la localizzazione.


Valutazioni localizzate


Le multinazionali ben informate conducono valutazioni di materialità iperlocali in ogni regione. Ciò comporta indagini approfondite per comprendere le priorità della comunità e delle autorità di regolamentazione in ogni luogo.


Le aziende analizzano anche dati operativi granulari, come il consumo di energia e la produzione di rifiuti specifici dell'impianto. Vengono modellati scenari di rischio dettagliati basati su potenziali impatti dipendenti dalla localizzazione, come siccità o inondazioni.


Questi approfondimenti localizzati consentono di concentrarsi strategicamente sui problemi più urgenti specifici del sito, che si tratti di inquinamento o di resilienza della catena di approvvigionamento. Inoltre, rivelano le opportunità di ottenere la fiducia degli stakeholder e un vantaggio competitivo in ogni territorio.


Local Materiality

Materialità locale in azione


La localizzazione delle valutazioni di materialità sta diventando una best practice per le aziende leader a livello mondiale. Le organizzazioni stanno adottando un approccio personalizzato e geografico per identificare i fattori di sostenibilità più rilevanti.


L'azienda di simulazione ingegneristica ANSYS conduce annualmente valutazioni di materialità iper-locali in tutte le sue attività globali per individuare gli argomenti ambientali, sociali e di governance più importanti per i team e le comunità locali.


L'impresa di costruzioni Boskalis utilizza indagini approfondite per raccogliere input dalle autorità di regolamentazione locali, dai partner e dagli stakeholder di ogni regione sulle questioni ESG prioritarie. Questo impegno diretto a livello locale informa le loro priorità strategiche.


Il gigante dei servizi finanziari Nordea Asset Management sfrutta le conoscenze locali per prendere decisioni di investimento più informate e allineate ai rischi e alle opportunità del luogo. I loro gestori di portafoglio riconoscono che la materialità varia notevolmente da una regione all'altra.


Questi sono solo alcuni esempi di aziende che utilizzano dataset, standard e scenari locali per affinare la materialità. Tutte le aziende che seguono il loro esempio vedono i chiari vantaggi di navigazione derivanti dalla mappatura di rischi, impatti e obiettivi attraverso una lente di sostenibilità localizzata.


Il contesto determina le priorità. Le aziende leader stanno adottando valutazioni di materialità incentrate sulla comunità e specifiche per il territorio per scoprire i rischi, massimizzare le opportunità e navigare verso l'impatto. Le loro bussole sono orientate verso il locale.


Trasformare la materialità locale in opportunità


Molte aziende, come U-Earth Biotech, stanno cogliendo le opportunità affrontando le urgenti questioni ambientali azienda per azienda e città per città.


Come? Fornendo soluzioni biotecnologiche che aiutino a purificare l'aria che respiriamo in ogni specifico ambiente.

Noi di U.Earth stiamo affrontando il problema dell'inquinamento atmosferico urbano attraverso innovazioni mirate, aiutando partner in settori che vanno dalla sanità alla produzione industriale, a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità un luogo alla volta.


Altre aziende stanno ottimizzando le pratiche ambientali locali per gestire i rischi, attrarre consumatori consapevoli e prepararsi alle normative di ogni regione. Il contesto locale fornisce una bussola per la sostenibilità.


La materialità è fondamentale, ma incompleta senza una localizzazione granulare. I principi ESG sono universali, ma le specificità ambientali sono intrinsecamente locali. Valutate, fissate obiettivi e rendicontate i fattori territorio per territorio per utilizzare appieno la sostenibilità come bussola strategica.

U-Earth Blog

19 visualizzazioni

Comments


bottom of page